TABU’ TRASFERTA: SCONFITTA ANCHE A SCANDALE

SCANDALE – PRO CATANZARO 1-0
SCANDALE: Varano, Borda, Cusato, Venneri, Artese (36’ st Grisi), Marino L., Rullo, Lucanto (39’ st Scalise A. ’92) , Marino G., Scalise A. ’90. In panchina: Mollura, Scalise C., De Paola, Marazzita, Dozzi. All.: Londino
PRO CATANZARO: Tallarigo, Sasso, Barberio (15’ st Marino F.), Mirarchi, Caroleo, Lobello, Costa (4’ st Corasaniti), Procopio, Romito, Masciari S., Rania (11’ st Mauro). In panchina: Cerminara, Masciari C., Polia. All.: Gemelli
ARBITRO: Torromino di Crotone
MARCATORE: 22’ pt Scalise A. ’90

Una brutta Pro Catanzaro, forse la più brutta della stagione, esce sconfitta col minimo scarto da Scandale. La rete per i padroni di casa porta la firma di Antonio Scalise ’90 che al 22’ della prima frazione correggeva un cross dalla destra di un suo compagno di squadra. I giallorossi non sono mai stati veramente pericolosi dalle parti di Varano. Bisogna ora rimboccarsi le maniche e lavorare, per cercare di essere  più forti delle avversità (leggi infortuni) e soprattutto tornare quella squadra che nel giro di tre giorni ha bloccato e poi battuto il Sant’Anna e che fino a domenica, pur raccogliendo poco in maniera di punti, aveva dimostrato di potersela giocare alla pari con chiunque.

Recent Related Posts

Un pensiero su “TABU’ TRASFERTA: SCONFITTA ANCHE A SCANDALE

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>